Fioramonti si dimette e crea un gruppo che appoggia il governo con cui è in polemica, viene diviso in due il ministero dell’istruzione, Conte contesta il governo precedente, cioè sé stesso. L’aggettivo che meglio definisce il governo giallorosso è schizofrenico.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *