Un paese senza memoria è un paese senza futuro-Podcast

Marzo 23, 2019 Attualità, Cronaca, Politca

A parte l’intervento del presidente Mattarella, non si sono rilevati interventi politici importanti durante la Giornata della memoria delle vittime innocenti di mafia;  dare del cretino a un ministro non è educato e non è un modo per rimarcare la differenza da quella parte politica che si vorrebbe avversare; la vicenda del bus con i bambini sequestrati ha rischiato di trasformarsi nell’ennesima ondata di odio razzista; Ius soli, due parole che tutti hanno paura di pronunciare, due piccole parole, un grande atto di civiltà. A proposito: cento anni fa nasceva il fascismo.

 

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archives

Paperblog

<a href=”http://it.paperblog.com/” rel=”paperblog pietro66″ title=” Paperblog : I migliori articoli dai blog” >
<img src=”https://m2.paperblog.com/assets/images/logos/minilogo.png” border=”0″ alt=”Paperblog” />
</a>

Logo
Aenean Donec sed odio dui. Donec sed odio dui. Aenean eu leo quam. Pellentesque ornare sem lacinia quam venenatis vestibulum. Curabitur blandit tempus porttitor ligula nibhes, molestie id vivers dapibus iaculis.

SpicePress Theme
Chestnut Road, California (USA)

Siti consigliati