Se invece di occuparsi di crocifissi e compiti a casa la politica si occupasse dei problemi veri della scuola, e quindi dei ragazzi, sarebbe molto meglio.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *